Archivi

Intervista a Stalin

H.G. Wells: Le sono molto grato per aver accettato di incontrarmi. Recentemente sono stato negli Stati Uniti. Ho avuto una lunga conversazione con il presidente Roosevelt e ho cercato di chiarire quali sono le sue idee principali. Ora sono venuto da lei per chiederle cosa sta facendo per cambiare il mondo.   Stalin: Non cosi […]

Continua a leggere

Adda venì baffone

Adda venì baffone è un popolare detto napoletano che di sicuro avrete sentito dire almeno una volta nella vita. A Napoli si invoca il misterioso uomo baffuto per cercare di migliorare una situazione spiacevole. In qualsiasi contesto lo si usi “adda venì baffone” vuol dire una sola cosa: arriverà presto colui che metterà la situazione a posto. L’origine […]

Continua a leggere

STALIN, un altro punto di vista. Sintesi del libro di Ludo Martens

Chi è Ludo Martens? Ludo Martens (1946-2011) è stato uno storico e politico belga, noto per il suo lavoro sull’Africa francofona e sull’Unione Sovietica. È stato anche il presidente del Partito Laburista del Belgio. Nel 1968 aderì alle tesi del marxismo-leninismo,sposando la linea politica del PPC e criticando la deriva revisionistica dell’URSS a partire dagli anni […]

Continua a leggere

LO STALINISMO NON ESISTE

Lo stalinismo: questo sconosciuto termine inventato nella teoria, fa strage nel quotidiano e nella retorica politica.  Ma esiste davvero? Mi è capitato spesso, ed ancora mi capita un sacco di volte nella vita, essendo noto che alcune riesumazioni provocatorie sono provenute proprio da certe esperienze per me centrali, che nelle diatribe dialettico/politiche con molti personaggi, […]

Continua a leggere

A cena con Stalin

Dopo un evento internazionale tenutosi a Mosca, Stalin invitò vari capi di stato a cena nella sua dacia. Tutti accettarono l’invio con molto piacere, la maggior parte di loro era curiosa di vedere dove e come viveva l’uomo che più di tutti portava il peso delle lotte del proletariato sulle proprie spalle. Arrivati, gli invitati […]

Continua a leggere

Khrushchev Lied: Il nuovo capolavoro di Grover Furr

Perchè Kruscev ha attaccato Stalin? Da “Khrushchev Lied”, capitolo XII, pp. 192-217 Perchè l’ha fatto? Quali erano le sue vere motivazioni? Quelle da lui addotte non possono essere prese per buone. Le “rivelazioni” di Kruscev erano false ed egli, o lo sapeva (nella maggior parte dei casi), o non se ne curava affatto. Kruscev doveva […]

Continua a leggere

La teoria del socialismo in un solo paese

« […] la società socialista si può affermare anche in un solo paese, anche nelle condizioni del più accanito accerchiamento imperialista, come quello che ha dovuto affrontare l’Unione Sovietica. » Ernesto Che Guevara in La costruzione del partito Tra tutte le teorie del marxismo, quella del socialismo in un solo paese è la più falsificata […]

Continua a leggere

Sandro Pertini festeggia il compleanno di Giuseppe Stalin

Oggi Giuseppe Stalin compie settant’anni. Quest’avvenimento non riguarda esclusivamente l’Urss, bensì pure le masse lavoratrici di tutti i Paesi perché Giuseppe Stalin – rivoluzionario indomito, da cinquant’anni al suo posto di lotta, senza mai deflettere – si è battuto e si batte per il suo popolo e per l’umanità intera. Riguardando in prospettiva tutta questa […]

Continua a leggere

Unione Sovietica e omosessualità, quante bugie….

L’omosessualità in Unione Sovietica venne riconosciuta come reato nel 1934, durante il periodo staliniano. Naturalmente questo fatto è molto sfruttato dalla propaganda trotskysta e capitalista, che vuole mostrare Stalin come un omofobo. Certo non si può negare che nel marzo del 34 venne introdotto con l’articolo 121 del codice penale un reato che puniva gli […]

Continua a leggere

L’era di Stalin di Anna Louise Strong

Il libro della Strong ha il fascino della testimonianza diretta di trenta anni di storia, un po’ come il celebre “I dieci giorni che sconvolsero il mondo” di Reed Questo aureo saggio della giornalista statunitense Anna Louise Strong costituisce – come scrive la Prof.ssa Adriana Chiaia nell’Introduzione – una lettura utile, anzi necessaria, “per conoscere […]

Continua a leggere